SCORRI

Chi siamo

Più di 400 milioni di euro di finanziamenti erogati in 5 anni

Profilo

  • Dynamica Retail SpA è una società di intermediazione finanziaria specializzata nell’erogazione di prestiti non finalizzati sotto forma di cessione del quinto dello stipendio e delega di pagamento. La Società, iscritta all’Albo degli intermediari finanziari ex art. 106 TUB (c.d. “Albo Unico”) istituito da Banca d’Italia e attiva su tutto il territorio nazionale, è nata nel maggio del 2009 dall’iniziativa imprenditoriale di alcuni professionisti del settore, con un’esperienza pluriennale nella cessione del quinto dello stipendio. È partecipata per più del 50% da istituti vigilati, più precisamente per il 40% dal Gruppo Assicurativo NET Insurance SpA e per circa il 10% da IBL Banca SpA. La restante parte del capitale sociale è detenuta da manager e soci fondatori.

  • Partendo da solide basi, Dynamica Retail si è affermata rapidamente tra i primi player del settore ed è oggi una società in continua crescita, in grado di cogliere tutte le opportunità offerte dal settore. Il nostro successo è testimoniato anche dai nostri numeri:

    • una rete costituita da

      più di 60 agenti

    • convenzioni assicurative e di prodotto

      con le principali assicurazioni del settore e amministrazioni pubbliche e statali

    • più di 30 mila

      clienti attivi

    • oltre 400 milioni di euro

      di finanziamenti in 5 anni

  • Alcuni dei soci fondatori che hanno partecipato alla costituzione di Dynamica Retail, circa 30 anni fa ebbero l’idea imprenditoriale di rilevare la ICQ SpA (Istituto Cessioni del Quinto), una società costituita nel 1926, tra le prime in Italia a erogare prestiti contro cessione del quinto, ma che alla fine degli anni ‘80 si limitava ad amministrare i finanziamenti presenti in portafoglio. Nel 1987 la ICQ con a capo il Dott. Renato Giulio Amato, attuale Presidente di Dynamica Retail, riprese lo sviluppo dell’attività di erogazione attirando l’interesse del settore e, in particolare, di alcune Banche italiane. Nel 1990, infatti, la Banca Popolare di Novara acquistò la partecipazione di maggioranza della Società che prese il nome di Novara ICQ SpA. Grazie alla rapida crescita dei volumi, avvenuta anche in virtù dell’acquisto di un’altra società storica del settore, la IGIF SpA, incorporata per atto di fusione, il management decise di presentare richiesta di licenza bancaria. Licenza che ottenne nel 1994, dando vita alla Banca di Credito Personale Novara ICQ SpA. Nel 1995 la Banca di Credito Personale fu acquisita dalla Bipop, banca bresciana, e la nuova denominazione divenne ICQ Banca Cisalpina SpA. Negli anni successivi la Società continuò a crescere, affermandosi come leader del settore, erogando finanziamenti mediante una rete costituita dai cosiddetti “produttori” (attuali agenti e mediatori creditizi) e mediante un nuovo canale costituito dagli intermediari finanziari che, grazie al supporto della ICQ, diventeranno in seguito i principali player del settore. In breve tempo la ICQ Banca Cisalpina divenne leader per volumi erogati e si trasformò in Finecobank Spa, Banca online del Gruppo Bipop, mantenendo sempre a Roma la Divisione CQS. Negli ultimi anni si avvicendarono nella proprietà prima Capitalia e poi Unicredit, ma la CQS venne sempre gestita dalla Divisione presente in Roma, con a capo il Dott. Renato Giulio Amato, fino al 2009 quando il Dott. Amato, insieme ai suoi più stretti collaboratori, si dimise dal Gruppo Unicredit per costituire la Dynamica Retail SpA, sposando la nuova iniziativa imprenditoriale supportata dal Gruppo Net Insurance, in quegli anni principale compagnia assicurativa del settore.

    • Nasce Dynamica Retail SpA

    • Viene acquisita per incorporazione la società finanziaria Geaitalia SpA, consolidando così il posizionamento di mercato

    • Entra a far parte dell’azionariato della società l’istituto IBL Banca
      per una quota pari al 9,90%

    • Viene emesso un mini-bond da 5 milioni di euro sul mercato dei capitali con quotazione all’ExtraMOT PRO
      e si struttura un’operazione di cartolarizzazione per un valore nominale complessivo fino a 50 milioni di euro

    • Termina con successo la strutturazione di una seconda operazione di cartolarizzazione per un importo complessivo di circa 150 milioni di euro

    • Dynamica Retail ottiene da Banca d’Italia l’autorizzazione all’iscrizione al nuovo Albo Unico degli intermediari finanziari ex art. 106 del TUB

Governance

  • Dynamica Retail SpA

    Sede Legale e Direzione Generale:
    Via Guidubaldo del Monte n. 61, 00197 Roma

    Iscritta al Registro delle Imprese di Roma:
    n. 1236801

    Partita IVA e Codice Fiscale:
    03436130243

    Iscritta all’Albo degli intermediari finanziari ex art. 106 TUB:
    n. 181

    Capitale Sociale € 2.502.791,00 interamente versato

    Associata

    UFI – UNIONE FINANZIARIE ITALIANE
    AFIN – ASSOCIAZIONE FINANZIARIE ITALIANE

  • Il Consiglio di Amministrazione è composto da:

    Dott. Renato Giulio Amato – Presidente
    Dott. Michele Casella
    Dott. Luigi Aiudi
    Dott. Francesco Rocchi
    Ing. Alessio D’Arpa
    Dott. Fabrizio Tucci
    Avv. Claudia Belloni
    Avv. Marco Mammarella

    Il Collegio Sindacale è composto da:

    Dott. Paolo Bertoli – Presidente
    Dott.ssa Valentina Perrotta
    Dott.ssa M. Luigia Ottaviani

    La società di revisione è la

    KPMG SpA

Mission e valori

  • Dynamica Retail opera nel mercato secondo principi di eticità e trasparenza dei rapporti con la clientela, principi questi che poniamo alla base della sostenibilità del nostro business. Il cliente diventa il fulcro delle nostre scelte operative e delle nostre procedure aziendali, il suo grado di soddisfazione rappresenta il principale metro di giudizio del nostro operato. Allo stesso modo intendiamo garantire la soddisfazione della nostra rete di distribuzione, a cui trasferiamo gli stessi principi di trasparenza ed eticità che ci contraddistinguono. Rete che intendiamo premiare con la qualità dei nostri servizi, la competitività dei nostri prodotti e la competenza delle nostre strutture operative.

    Per realizzare i nostri obiettivi ci basiamo sui seguenti valori:

    • la competenza e la professionalità del nostro management e delle nostre strutture
    • la trasparenza e l’eticità nei rapporti con la clientela
    • la qualità dei servizi erogati alla nostra rete distributiva

    Grazie al rispetto di questi valori Dynamica Retail è sempre stata in grado di ispirare fiducia ai propri clienti, partner e collaboratori.

  • In ottemperanza alle disposizioni sancite dal D.Lgs 8 giugno 2001 n.231 che ha introdotto per la prima volta nell’ordinamento italiano un regime di “responsabilità amministrativa” a carico delle società, Dynamica Retail SpA ha adottato un proprio Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo con l’obiettivo di assicurare che la conduzione degli affari e la gestione delle attività aziendali siano basate sui valori di efficienza, correttezza e lealtà.
    Il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D.Lgs. 231/01 è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione di Dynamica Retail SpA il 28 aprile 2010. Il Modello viene costantemente aggiornato e integrato al fine di recepire le evoluzioni normative e i cambiamenti organizzativi interni che riguardano la sua applicazione. Formano parte integrante del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo:

    Mappa delle attività a rischio
    Individua le fattispecie di illecito che possono determinare la responsabilità dell’ente anche ove realizzate nella forma del tentativo.

    Codice Etico
    Individua l’insieme dei valori che costituiscono l’etica sociale e reca i principi guida nonché le direttive fondamentali cui si devono conformare le attività sociali e i comportamenti di tutti coloro ai quali si applica il Codice, ciascuno nell’ambito delle rispettive competenze e in relazione alla posizione ricoperta nell’organizzazione aziendale.

    Documenti
    Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo – ex D.Lgs. 231/01
    Mappa delle attività a rischio
    Codice Etico