Dynamica Retail: cessionde del quinto e delega di pagamento
Numero Verde Dynamica Retail

PRESTITI PER INSEGNANTI: COME RICHIEDERLI?

prestiti per insegnanti

I prestiti per insegnanti sono una particolare categoria di finanziamenti erogati da banche e finanziarie in convenzione con il MEF, il Ministero dell’Economia e delle Finanze. Sono quindi rivolti a tutti i docenti e al personale ATA che rientrano nella gestione NOIPA. Sono prestiti particolarmente vantaggiosi che permettono di accedere anche ad importi medio-alti. In questo articolo spieghiamo come funzionano e come richiederli.

Prestiti per insegnanti: le caratteristiche

Sono prestiti che rientrano nella categoria della cessione del quinto, spesso anche impropriamente definita Cessione del Quinto NOIPA. Questo perché sono dedicati a tutti i dipendenti statali, nel nostro caso gli insegnanti e il personale ATA, che rientrano nella gestione economica del NOIPA.

Il NOIPA è la piattaforma realizzata dal Dipartimento dell’Amministrazione Generale del personale e dei servizi (DAG) del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) per la gestione del personale della PA.

I prestiti con cessione del quinto dello stipendio sono prestiti la cui rata massima non può essere superiore ad un quinto dello stipendio mensile netto. Il rimborso avviene invece grazie al datore di lavoro, che trattiene mensilmente la rata e la versa all’Ente Creditore.

Nel caso degli insegnanti è proprio il NOIPA a gestire tutto quanto. Il sistema trattiene mensilmente la rata e la versa alla Banca o Finanziaria che ha erogato il prestito. E’ quindi un prestito molto comodo perché chi lo ottiene non deve perdere tempo a fare ogni mese la fila per effettuare il versamento della rata e non deve badare alle scadenze, dal momento che è tutto gestito in maniera automatica. Questo è molto importante perché mette anche al riparo dal rischio di dimenticanze o ritardi nei pagamenti, che potrebbero portare ad una segnalazione in CRIF o Banca Dati.

Altra caratteristica è la convenienza: la convenzione che gli Istituti di credito stipulano con il MEF impone dei tassi contenuti, che permettono di accedere ai prestiti per insegnanti a condizioni vantaggiose.

Come richiederli

Richiedere questi prestiti è molto semplice. Basta rivolgersi ad una Banca o Finanziaria ed effettuare domanda, presentando tutta la documentazione richiesta.

Solitamente i documenti che vengono richiesti sono i seguenti:

  • Documento di riconoscimento valido
  • Codice fiscale o Tessera sanitaria
  • N. 2 Cedolini stipendiali recenti

Se la richiesta verrà accettata, una volta firmata la contrattualistica sarà l’ente finanziatore ad occuparsi di tutto, notificando il contratto al datore di lavoro in modo che le rate mensili vengano trattenute tramite il sistema NOIPA.

Oltre a questa modalità tradizionale di richiesta, noi di Dynamica Retail abbiamo sviluppato una nuova procedura per gestire tutto a distanza, dalla richiesta fino alla firma dei contratti, in digitale o con invio della documentazione a casa a spese nostre.

Insomma, basta veramente poco per accedere ai prestiti per insegnanti.

Se anche tu sei interessato e stai cercando maggiori informazioni, contattaci! Noi di Dynamica Retail siamo esperti di cessione del quinto e siamo sempre a disposizione dei clienti.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici